NWG Energia comunica ai propri clienti che, in recepimento degli ultimi provvedimenti pubblicati dal Governo con il DL n. 61/2023 s.m.i. e dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con le delibere 216/2023/R/com, 267/2023/R/com, 390/2023/R/com, 565/2023/R/com e 10/2024/R/com, sono state adottate  misure straordinarie a sostegno delle popolazioni interessate dagli eventi meteorologici di maggio 2023 in Emilia RomagnaMarche e Toscana.

Le previsioni si applicano alle utenze site nei Comuni e nelle frazioni comprese nell’allegato 1 al decreto-legge 61/2023, attive alla data del 1° maggio 2023. L’elenco è consultabile qui.

In particolare, è stata disposta:

  • la sospensione dei termini di pagamento delle bollette e di ogni altra richiesta di pagamento con scadenza a partire dal 1° maggio 2023 fino al 31 agosto 2023 (sono comprese le fatture relative ai corrispettivi previsti per nuovo allaccio, attivazione, disattivazione, VOLTURA e subentro);
  • la sospensione delle azioni di sospensione della fornitura per il periodo dal 1° maggio al 31 agosto 2023 in caso di morosità (anche se maturata prima del 1° maggio 2023);
  • la rateizzazione automatica (a decorrere dal 1° settembre) delle bollette non pagate, in 12 mesisenza interessi.

Le singole rate saranno di importo costante non inferiore a 20 euro e seguiranno la periodicità mensile della fatturazione.

Non è prevista la rateizzazione se l’importo complessivo da rateizzare è inferiore a 50 euro.

In ogni caso, qualora si preferisca ridurre la propria spesa futura, è facoltà dei Clienti pagare fin da subito le bollette sospese e rinunciare alla rateizzazione e/o richiedere un piano di durata inferiore.

In recepimento della Delibera ARERA 390/2023/R/com  del 03/08/2023, si comunica ai Clienti con utenze site nei comuni del centro Italia rimaste coinvolte negli eventi alluvionali del mese di maggio 2023, di cui all’allegato 1 al D.l. n. 61/2023, che il periodo di sospensione dei termini di pagamento delle bollette è prorogato fino al 31 ottobre 2023 solo su richiesta dei clienti che comunichino entro il 31/08/2023 la compromessa integrità funzionale della propria abitazione, in conseguenza agli eventi eccezionali verificati. Il modulo per la richiesta è disponibile qui per il download, oppure contattando il servizio clienti ai riferimenti sottoindicati.

In recepimento della Delibera ARERA 565/2023/R/com del 01/12/2023 e ARERA 10/2024/R/com del 30/01/2024, si comunica ai Clienti con utenze site nei comuni del centro Italia rimaste coinvolte negli eventi alluvionali del mese di maggio 2023, di cui all’allegato 1 al D.l. n. 61/2023, asservite ad abitazioni o sedi risultate compromesse nella loro integrità funzionale sulla base di un’ordinanza di sgombero o di un ordine di evacuazione o di idonea documentazione rilasciata dal Comune territorialmente competente, che possono richiedere fino al 30 giugno 2024 le agevolazioni tariffarie sui consumi di energia elettrica di competenza dei mesi da maggio a ottobre 2023 (maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre 2023). Inoltre, sempre per il medesimo periodo, tutte le attivazioni, disattivazioni, riattivazioni e/o volture delle utenze interessate, sono effettuate senza oneri a carico del CLIENTE. Le agevolazioni sono cumulabili con il bonus elettrico e sono richiedibili per ogni fornitura che era attiva alla data dell’1 maggio 2023.

Le agevolazioni richieste verranno riconosciute all’interno dell’eventuale piano di rateizzazione degli importi relativi alle bollette i cui termini di pagamento erano stati sospesi, oppure direttamente nelle successive bollette che verranno emesse per i consumi di energia.

Il modulo per la richiesta è disponibile qui per il download, oppure contattando il servizio clienti ai riferimenti sottoindicati.

I Clienti possono, inoltre, comunicare a NWG Energia ai recapiti sotto indicati l’eventuale diverso indirizzo ove inviare eventuali avvisi di pagamento e/o comunicazioni afferenti alle presenti misure emergenziali, relativamente al punto di fornitura originario, ovvero all’utenza originaria.