--------------------------
AREA CLIENTI

--------------------------

NWG Energia S.p.a. Società Benefit - Sede legale: Via Sornianese, 91 - 59100 Prato
P.Iva e C.F. N. Iscr. Reg. Impr. PO: 02294320979 - Rea n. PO-521147 - Cap. Soc. € 5.000.000,00 i.v.

Scopri la rete NWG New World in Green:

new world in green

Emissioni zero: cosa significa azzerare le emissioni?

Oggi si parla molto di target zero emissioni come obiettivo da raggiungere per la sostenibilità ambientale. Anche la strategia dell’Unione Europea del Green Deal Europeo prevede la neutralità climatica del continente entro il 2050, con l’azzeramento delle emissioni nette di carbonio.

Tuttavia, per comprendere appieno questi obiettivi è importante capire bene cosa significa zero emissioni, in particolare quali sono le differenze tra emissioni zero, neutralità carbonica ed emissioni zero nette. Possono sembrare dei sinonimi, e molte volte vengono utilizzati in questo modo, ma in realtà sono concetti dal significato diverso.

Cosa significa neutralità carbonica

La neutralità carbonica significa una situazione di equilibrio tra le emissioni prodotte e immesse nell’atmosfera e la capacità della terra di assorbire il carbonio. Questa condizione richiede che i gas ad effetto serra generati dalle attività umane vengano bilanciati dall’assorbimento di carbonio da parte delle foreste, del suolo e degli oceani.

Secondo il Parlamento Europeo, attualmente le emissioni globali di CO2 superano di oltre 3 volte la capacità della terra di assorbire il carbonio, quindi il pianeta non è capace di eliminare una quantità adeguata di gas climalteranti dall’atmosfera. La soluzione più rapida è ridurre le emissioni di gas serra, affinché sia possibile raggiungere la neutralità climatica.

Questo modello però ha attirato molte critiche da parte di scienziati e ambientalisti. La neutralità carbonica, infatti, potrebbe essere raggiunta anche sviluppando nuove tecnologie in grado di assorbire una maggiore quantità di gas serra, uno scenario che di fatto potrebbe consentire anche di aumentare le emissioni qualora qualcuno scopra come catturarle e rimuoverle dall’atmosfera.

effetto serra

foto freepick

Cosa vuole dire azzerare le emissioni nette

Quando si parla di emissioni zero nette non bisogna confondere questo concetto con quello di carbon neutral o di emissioni zero. Si tratta di un traguardo da raggiungere tramite la decarbonizzazione, ovvero il passaggio da un’economia basata sulle fonti fossili come petrolio, gas naturale e carbone a un modello incentrato sull’utilizzo delle fonti rinnovabili e l’efficienza energetica.

Con emissioni zero nette, dunque, non si intende una realtà in cui non vengono immesse nell’atmosfera gas serra, ma una condizione in cui ogni tonnellata di CO2 rilasciata viene compensata da una quantità analoga di carbonio rimossa dall’atmosfera. Questo meccanismo non prevede di azzerare tutte le emissioni carboniche, ma di smettere di aggiungere nuova CO2.

sostenibilita

Cosa vuole dire ad emissioni zero

L’obiettivo più ambizioso è quello di un futuro a emissioni zero, un’espressione che indica un’attività in grado di non produrre gas serra. Questo riguarda sia la CO2, sia gli altri gas climalteranti come il metano e gli ossidi di azoto. Si tratta di una vera e propria sfida, infatti non basta usare le fonti di energia rinnovabile, ma è necessario lavorare sull’azzeramento dell’intera impronta ambientale e carbonica.

Emissioni zero implica che tutto l’intero ciclo di vita di un prodotto, un servizio o un processo non emetta gas ad effetto serra. Ad esempio, utilizzare un impianto fotovoltaico in casa per generare elettricità dall’energia solare non significa essere a emissioni zero, poiché il processo di produzione dei pannelli e dei componenti genera comunque delle emissioni di CO2 che devono essere considerate.

Le soluzioni disponibili e realistiche per ridurre le emissioni

A prescindere dall’obiettivo scelto, emissioni zero, neutralità carbonica o emissioni nette zero, bisogna agire per diminuire le emissioni di gas climalteranti nell’atmosfera. Allo stesso tempo è necessario assorbire CO2, adottando strategie efficaci per eliminare i gas serra contrastando il riscaldamento globale e il cambiamento climatico.

Ad esempio, è possibile piantare alberi attraverso interventi di riforestazione, oppure ricorrere a meccanismi artificiali di raccolta e rimozione del carbonio. Purtroppo non esistono ancora tecnologie capaci di assorbire tutta la CO2 che sarebbe necessario togliere dall’atmosfera, quindi non rimane che investire in ricerca e innovazione e nel frattempo aumentare l’utilizzo delle energie verdi e ridurre la propria carbon footprint.

foto freepick